PROTOCOLLO INTERNO COVID-19

 


Logotipo Clean and Safe
 

Durante il periodo di deflazione e ritorno alla normalità, FAIROPORTO UNIPESSOAL LDA si impegna a ridurre al minimo i rischi di propagazione di Covid-19, adottando diverse misure di informazione, igiene e distanza.

 

MISURE GENERALI

1. Ogni dipendente di questa entità ha un orario di lavoro specifico che gli consente di lavorare da solo. In caso di impossibilità, la distanza tra i lavori è superiore a 2 metri.


2. Ogni elemento ha a sua disposizione informazioni su tutte le misure raccomandate dalla direzione generale della sanità.


3. Fairoporto Unipessoal Lda fornisce materiale di protezione individuale e vari prodotti per l'igiene personale e superficiale, rafforzando le sue routine di pulizia.


4. Prima di entrare nei locali, i clienti e il personale esterno al servizio devono lavarsi le mani con gel per alcool e indossare o richiedere una maschera e protezioni per le scarpe (in questo caso i kit igienici e i dispositivi di protezione individuale saranno gratuiti) , sarà pienamente supportato da Fairoporto Unipessoal Lda)

DIPENDENTI - IGIENIZZAZIONE PERSONALE

1. Secondo il protocollo, quando si accede ai locali, è richiesta l'igiene delle mani con una soluzione di gel in alcool. Quindi, è necessario indossare la maschera o la visiera per il periodo di lavoro e le protezioni per le scarpe.


2. Igiene delle mani: lavarsi frequentemente le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi o usare un disinfettante per le mani con almeno il 70% di alcol, coprendo tutte le superfici delle mani e sfregandole fino a quando non sono asciutte.


3. Etichetta respiratoria: tosse o starnuti nell'avambraccio o utilizzo di un tessuto, che dovrebbe essere immediatamente gettato via; Lavarsi sempre le mani dopo aver tossito o starnutito e dopo aver soffiato.


4. Evitare di toccare gli occhi, il naso e la bocca con le mani.


5. Evitare di avere capelli sciolti, barba e unghie lunghe.


6. Condotta sociale: evitare stretti contatti, strette di mano, baci, lavori condivisi, incontri faccia a faccia e condivisione di oggetti e utensili.


7. Rispettare l'autocontrollo giornaliero: valutazione della febbre (misurazione della temperatura corporea due volte al giorno e registrazione del valore e del tempo di misurazione), controllo della tosse o difficoltà respiratorie.


8. Eventuali sintomi associati al virus devono essere immediatamente comunicati al livello superiore e ai collaboratori e devono essere prese le necessarie misure di sicurezza, pulizia e disinfezione.


9. Quando si lascia il locale, lavarsi accuratamente le mani o lavarsi le mani con una soluzione di gel alcool.

 

 

IGIENIZZAZIONE DELLA SUPERFICIE

1. Ogni dipendente è responsabile della pulizia del proprio spazio di lavoro. Sono disponibili vari liquidi detergenti e spray, panni e salviette monouso.


2. Lo spazio viene pulito dai dipendenti.


3. La pulizia deve essere effettuata più volte al giorno, in particolare superfici e oggetti di uso comune (tavoli, interruttori della luce, maniglie delle porte, maniglie dei mobili e zona caffè, dopo l'uso); e proprio uso (tastiere, monitor, scrivania e oggetti). Pertanto, si consiglia di pulire a metà mattina, a pranzo, a metà pomeriggio e prima della partenza.


4. Sebbene le persone circolino con protezioni per le scarpe nei locali di Fairoporto Unipessoal Lda, il pavimento deve essere pulito con una soluzione antimicrobica una volta al giorno, preferibilmente alla fine della giornata lavorativa.


5. Le stanze devono essere ventilate quotidianamente, e più precisamente all'ora di pranzo e / o alla fine della giornata lavorativa, o se possibile, devono essere ventilate naturalmente durante l'intera giornata.


6. Il contenitore che riceve il materiale monouso si trova all'ingresso / uscita delle strutture.

 

TRASFERIMENTI AEROPORTUALI

Le seguenti informazioni sono rese disponibili a tutti i clienti:


1. Come rispettare le regole per la prevenzione e il controllo delle infezioni.


2. Qual è il protocollo interno stabilito per l'epidemia di coronavirus COVID-19.


3. La distribuzione delle informazioni, nell'ambito dell'attività, avviene tramite supporto digitale / online.

 

LA PULIZIA INTERNA E IL PROTOCOLLO DI IGIENE DEVONO GARANTIRE:

1. I kit di protezione individuale (maschera e guanti monouso) sono disponibili per i clienti, per l'importo indicato durante il trasferimento, senza scopo di lucro e semplicemente in conformità con i valori praticati sul mercato.


2. I disinfettanti per le mani a base di alcol sono disponibili per l'uso in loco da parte dei clienti.


3. La pulizia o la disinfezione dei mezzi di trasporto utilizzati devono essere effettuate dopo ogni trasferimento e in conformità con le norme applicabili a questo tipo di trasporto (con particolare attenzione nelle aree in cui i clienti toccano: maniglie delle porte, cinture di sicurezza, sedili , superficie del bagagliaio, ecc.).


4. Alla fine della giornata lavorativa, la pulizia verrà eseguita utilizzando un atomizzatore (un dispositivo utilizzato per spruzzare molecolarmente i fluidi di pulizia), che produrrà un risultato migliore.


5. I dipendenti e i clienti devono essere responsabili del lavaggio ad alte temperature (circa 60 ° C) degli indumenti utilizzati nei trasferimenti e in altri accessori, secondo il protocollo.

 

I TRASFERIMENTI DEVONO ESSERE SEMPRE ASSICURATI:

1. Mantenimento della distanza di sicurezza sociale tra i clienti e l'autista, al momento dell'accoglienza, dell'imballaggio, del pagamento, conformemente alle raccomandazioni della direzione generale della sanità.


2. La capienza massima del mezzo di trasporto utilizzato nei trasferimenti, secondo le raccomandazioni della direzione generale della Salute (in questo caso in veicoli con 9 posti, un massimo di 5 clienti sarà in grado di viaggiare), essendo il più lontano possibile.


3. La distribuzione di informazioni, nell'ambito del trasferimento, preferibilmente nel supporto digitale / online.


4. Rispetto dei protocolli di igiene interna e sicurezza da parte dei partner coinvolti nei trasferimenti.


5. Al momento del trasferimento, l'autista sarà responsabile dell'avvio delle procedure in caso di sospetta infezione (accompagnando il cliente con sintomi, fornendogli l'assistenza necessaria e contattando il servizio sanitario nazionale e, se necessario e possibile, per trasportarlo). appena possibile a un'unità sanitaria).


6. Quando si verificano casi di sospetta infezione nelle nostre strutture, il dipendente responsabile (deve accompagnare il cliente nell'area di isolamento, in questo caso una stanza isolata, fornire tutta l'assistenza necessaria e contattare il sistema sanitario nazionale).


7. Decontaminazione dell'area di isolamento ogni volta che si verificano casi positivi di infezione e rinforzo di pulizia e disinfezione, in particolare su superfici frequentemente gestite e maggiormente utilizzate da essa, come indicato dalla direzione generale della sanità.


8. Lo stoccaggio dei rifiuti prodotti da pazienti sospettati di infezione in un sacchetto di plastica che, dopo essere stato chiuso (ad es. Con una pinza), deve essere separato e inviato a un operatore autorizzato per la gestione dei rifiuti ospedalieri a rischio biologico.

Logotipo Clean and Safe Turismo de Portugal